• Background Image

    stampa & media

LO SGUARDO – profilo salute, luglio 2017

Lo sguardo è, forse, il principale strumento dell’espressività non verbale dell’individuo. Con gli occhi possiamo esprimere volontariamente sentimenti ed emozioni, anche se, talvolta, diventano lo specchio involontario di condizioni, che non vorremmo palesare come stanchezza, tristezza o tensione. Uno sguardo, appesantito da una palpebra cadente o da importanti borse oppure da occhiaie o ancora da un contorno occhi segnato, caratterizza un aspetto stanco e trascurato.

La medicina e la chirurgia estetica hanno studiato numerose strategie, più o meno efficaci, per prendersi cura di questo distretto anatomico. In medicina estetica il trattamento per eccellenza per la gestione delle rughe del contorno occhi è la tossina botulinica, che contribuisce ad alleggerire le cosiddette zampe di gallina. Si eseguono poche micro iniezioni del farmaco, il cui meccanismo d’azione prevede la riduzione della forza contrattile del muscolo orbicolare, che circonda l’occhio, il cui continuo movimento genera le rughe. Talvolta può essere fruttuoso associare oppure sostituire alla tossina botulinica un trattamento di resurfacing laser assistito.

INFO

 

Via dei Mille, 14 25122 Brescia
Istituto chirurgico Palazzo Manzoni
(Piano Terra)

Parcheggio privato sul retro della
struttura con accesso da Via f.lli Bronzetti 16

 

-Tel. +39.030.295509
-Mob. +39.335.281861
-Fax +39.030.2404119
-Email info@mottaepartners.it

Motta e Partner Stp srl PI e CF 03866340981 - Privacy Policy